Viaggi

Vacanze nel Mediterraneo: le cose da non perdere

Il Mar Mediterraneo potrebbe essere semplicemente definito come un ampio bacino d'acqua schiacciato tra l'Europa, le coste del Nord Africa e quelle dell'Asia occidentale.
Dal nostro punto di vista, però, una simile locuzione sembra riduttiva e svilente; a ben pensarci e ripercorrendo a ritroso gli anni, il mar Mediterraneo può essere considerato come la culla della civiltà ed il teatro, per eccellenza, di vicende storiche di tale importanza da non poter essere dimenticato.

I Romani lo chiamarono "Mare Nostrum" e non ebbero tutti i torti; le terre dell'Impero, in effetti, erano talmente vaste da abbracciare sostanzialmente tutti i contorni del Mediterraneo; i Greci, prima di loro, ne avevano fatto la culla della loro storia e cultura.

Allargando lo sguardo e tornando ancora più indietro nel tempo, non è possibile ignorare civiltà che hanno lasciato un'impronta indelebile nella storia; i Fenici, ad esempio, fecero del Mar Mediterraneo una lunga rotta commerciale che aveva come crocevia privilegiato l'isola di Malta, mentre la civiltà Egizia, seppe imporre il proprio dominio culturale e politico su quasi tutte le terre che si affacciavano sul bacino del Mediterraneo.

Oggi il Mar Mediterraneo non ha perduto il fascino della sua storia gloriosa ed offre ai propri ospiti la possibilità di godere di scenografie naturalistiche d'eccezione e di vestigia archeologiche particolarmente emozionanti. Grazie ai suggerimenti del portale per la prenotazione di traghetti per il Mediterraneo, andiamo alla scoperta dei luoghi più belli del bacino del Mediterraneo. Il viaggio non può che avere inizio dal nostro bel Paese talmente ricco di bellezze naturali da valere, da solo, un viaggio.

La Sardegna

La Sardegna è una perla di rara bellezza nel Mar Mediterraneo. Fiera ed orgogliosa delle proprie tradizioni ed origini, l'isola regala ai propri ospiti delle vere e proprie quinte scenografiche dense di suggestioni. Avvolta da luci e colori cangianti, l'isola è nota per le sue bellissime spiagge, per la sua cultura eno gastronomica e per le sue vestigia dal passato.

Tra gli scorci più belli dell'isola e da vedere assolutamente, è l'arcipelago della Maddalena. La spiaggia rosa di Budelli e le rocce granitiche di Spargi, circondate da un mare turchese che ha celato nei suoi fondali reperti archeologici preziosi come le numerose imbarcazioni romane affondate in zona, sono un Parco Naturale protetto di rara bellezza.

Per coloro che sono amanti del mare l'itinerario che conduce dalla Maddalena alle vicine coste francesi attraverso le acque agitate delle Bocche di Bonifacio è un'emozione particolare. Imperdibile una sosta all'isola di Lavezzi ancora selvaggia ed incontaminata dominata da un piccolo cimitero posto nel cuore dell'isolotto e all'isola Piana che regala colori che ricordano un mare caraibico.

La Corsica

Aspra e rocciosa come il carattere fiero dei suoi abitanti, la Corsica merita una visita per godere appieno degli scenari che l'interno dell'isola sa proporre. La Valle del Tavignano è un paradiso dalla natura selvaggia nel quale si alternano ampi tappeti erbosi, laghetti blu e cime più aspre; un vero e proprio quadro d'autore ricco di specie floreali assi rare.
La vicina Valle della Restorica, invece, è conosciuta per le sue gole scenografiche e per l'antica capitale corsa. La cittadina di Corte è, infatti, particolarmente suggestiva.

Tarifa

Lasciate alle spalle le coste francesi, la Spagna attende i suoi ospiti con una vasta gamma di luoghi meravigliosi. Situata a 13 chilometri dalle coste dell'Africa la cittadina di Tarifa offre un mare cristallino per immersioni uniche ed un micro clima unico per gli amanti di sport come il kitesurfing ed il windsurf.

A 22 chilometri da Tarifa l'antica città romana di Baelo Claudia con le sue splendide rovine risalenti al II secolo dopo Cristo, sono la testimonianza di un'antica zona commerciale assai florida. Di grande rilievo, oltre alle vestigia archeologiche, il panorama che si gode dal Parco in un'abbraccio unico fra le coste del Marocco e lo stretto di Gibilterra.

L'Egitto

Affacciato sul Mar Mediterraneo e proteso verso le zone più interne del continente Africano fino al confine sol Sudan, l'Egitto è una meta da non perdere. Oltre alla capitale, Il Cairo, con la splendida ed unica Piana di Giza alle spalle, la vicina cittadina di Alessandria merita senza dubbio una visita. Da non perdere una visita alle catacombe di Kom el Shokafa ultima testimonianza temporale dell'antica religione egizia.

L'isola di Gozo

Per tutti coloro che vogliono fare un tuffo nel mito e nella leggenda, è impensabile rinunciare al una visita alla Grotta di Calipso dove Omero racconta che la ninfa visse sette anni con l'eroe Troiano. Posta sul lato occidentale della spiaggia rossa di Ramla Bay, la Grotta è un luogo suggestivo in cui ritrovare il fascino dell'antica Ogigia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi